DEFORESTAZIONE

Il supporto di Prysmian all'SDG n.15 delle Nazioni Unite attraverso azioni mirate lungo tutta la catena di valore in cui opera.

Per consegnare i prodotti ai propri clienti Prysmian utilizza principalmente packaging in legno. Il Gruppo si impegna per operare quanto più possibile con vendor che adottano un approccio responsabile alla conservazione delle foreste, selezionando accuratamente i partner che forniscono prodotti in legno, in particolare le bobine. Grazie a questo impegno oltre il 60% della spesa del Gruppo per bobine in legno e compensato è relativo a vendor che dichiarano di possedere o di procurarsi legname acquistato da aziende che hanno ottenuto una certificazione forestale da enti certificatori riconosciuti (PFEC, FSC, SFI, programma di certificazione Canadian Wood Pallet, Timber Trade Federation).

Laddove possibile il Gruppo punta alla massima standardizzazione del design in modo da facilitare e favorire l’usabilità dei packaging in legno. A tale scopo il Gruppo coinvolge anche altri player del settore, incoraggiando il più possibile il riutilizzo delle bobine. Esempi che vanno in questa direzione sono la definizione del “k-drum standard” (attraverso Selcable) in Scandinavia e la co-proprietà di KABELTROMMEL GmbH & Co. KG, società che gestisce il maggiore sistema di noleggio della Germania.

Negli ultimi anni società del gruppo Prysmian hanno anche contribuito direttamente a iniziative di ripristino delle foreste in diverse aree del mondo:

  •  piantumazione diretta di alberi in diversi siti;
  • finanziamento della piantumazione di alberi attraverso la piattaforma Treedom;
  • partecipazione attiva a piantumazione di alberi nelle Filippine e in Colombia.